LA FORMULA X ITALIAN SERIES SBARCA A VALLELUNGA PER UNA SFIDA RICCA DI EMOZIONI

By Marco Privitera -

12 Settembre 2020



Autodromo Umbria Magione Formula X Italian Series Motorsport Italia ACI CSAI

La serie tricolore ASI per la prima volta in azione sul circuito capitolino con le categorie FX Open, FX2, FX3, Predator’s e ATCC. Diretta streaming e televisiva di entrambe le gare su MS Motor TV


Dopo una breve pausa estiva, la Formula X Italian Series è pronta per riaccendere i propri motori per l’inedito e prestigioso appuntamento in programma sull’autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga. A due settimane di distanza dalla sfida valevole per la Coppa Italia svoltasi a Imola, sarà dunque un altro circuito storico del motorsport tricolore ad ospitare i bolidi della serie ASI, in pista con svariate categorie per il terzo appuntamento stagionale.


Il campionato organizzato da Luca Panizzi in questa circostanza sarà presente sul tracciato capitolino nell’ambito di un evento di rilievo internazionale come l’American Festival of Rome, con la NASCAR Whelen Euro Series in pista per la prova di apertura della propria stagione. Una partnership di grande rilievo, unitamente a quella con la TopJet F2000 Italian Trophy, che consentirà alla Formula X Italian Series di gareggiare al fianco di uno dei campionati a ruote coperte più seguiti a livello continentale.


Dopo due appuntamenti ricchi di bagarre, la FX Open/FX2 tornerà in azione per assegnare punti importanti in ottica campionato. Sarà la gara di casa per Salvatore Liotti, reduce dal doppio trionfo di Magione e deciso a recuperare il gap di 35 punti che lo separa in classifica dal leader Marco Minelli, mentre a completare il lotto di Formula 3 al via ci saranno Giovanni Giordano, Daniele Siano, Salvatore Marinaro e Mario Neri, quest’ultimo sul gradino più alto del podio a Imola.


Per quanto riguarda la classe FX3, tutta da seguire la sfida al vertice tra le Formula Renault di Stefano Palummieri e del campione in carica Laurence Balestrini, con Saul Gorlato (Formula Abarth) pronto a rosicchiare punti preziosi al duo di testa. Tra gli altri protagonisti attesi, da segnalare la presenza delle Formula 4 di Federico Albanese e di Alessandro e Massimiliano Fabbri, mentre a completare il lotto delle Formula Renault vi saranno anche Andrea Masci, Marco De Toffol, Sandro De Virgilis e Matteo Roccadelli.


Ad oltre un mese dalla prova di Magione tornano in pista anche le Predator’s, per l’appuntamento che vedrà i piloti darsi battaglia nella classifica FX3 (riservata alle nuove PC015) e nel Trofeo Predator’s, che vedrà in azione i modelli PC010 e precedenti. Nel primo raggruppamento, la sfida si preannuncia emozionante tra il leader del campionato Daniele Tarani e i suoi immediati inseguitori, ovvero Davide Critelli e Lyle Schofield. Occhi puntati anche su altri possibili aspiranti alle posizioni nobili della classifica: su tutti Francesco Atzori, senza dimenticare i giovani Andrea Fersini e Rodolfo Massaro, oltre agli esperti Cosimo Antoniello e Giuliano Lolli.


Altrettanto spettacolare si preannuncia la battaglia nel Trofeo Predator’s, con Edoardo D’Amicis che proverà a confermarsi in vetta dopo il successo colto a Magione. A contendergli il gradino più alto del podio ci sarà in primis Corrado Cusi (al volante della Predator’s più “longeva” da egli realizzata), così come Fortunato Catalano, Antonio Faragasso e Tommaso Lovati, oltre a Enrico Di Giorgio, Andrea Zaniboni e Gioacchino Bifulco.


Infine, per quanto riguarda la FX-ATCC (ovvero la rinnovata serie dedicata alle vetture Turismo), saranno oltre trenta i protagonisti al via nelle due Divisioni. Nel primo raggruppamento, tra i principali favoriti a contendersi il trono vi sono i vincitori di Magione, Silvano Bolzoni e Andrea Marchesini (Seat Cupra Leon), oltre a Sergio Galbusera (Lotus Elise), Massimo Arduini (Peugeot 308) e le Ferrari 550 di Antonio e Paolo Silvestrini. In pista anche le Mitjet di Giampiero Paparusso, Vittorio Zadotti e del duo Cosentino-Gnani, oltre all’esperto Fausto Flavi e alle Mini affidate al figlio Lorenzo e a Luca Rossetti. Nella Seconda Divisione, sfida aperta tra le Clio di Andrea Bonifazi e del duo formato da Ivan e Pietro Fabris, le Peugeot 106 di Tonino Scocco, Pier Alberto Maffia e Giorgio Massaini e la Saxo di Eliseo Cruciani, oltre a numerosi altri piloti pronti a dare battaglia.


Luca Panizzi (organizzatore FX Italian Series):"Essere in pista a Vallelunga in un contesto di estremo prestigio rappresenta per noi un motivo di grande orgoglio. Il calendario 2020 della Formula X Italian Series sta regalando grandi soddisfazioni ai nostri piloti e noi siamo ben lieti di poter registrare un interesse sempre crescente nei confronti del nostro campionato. La sfida in pista non mancherà sicuramente di regalare spettacolo, con tutte le gare del week-end che come sempre saranno visibili in diretta streaming sui nostri canali Social e su MS Motor TV. Adesso ci godiamo il week-end e lasciamo spazio…ai motori”.


Il programma dell’evento prevede nella giornata di Venerdì 11 Settembre lo svolgimento delle sessioni di prove libere, mentre in quelle successive andranno in scena un totale di sei gare: il Sabato a partire dalle 13:40 (con FX Open/FX2) e la Domenica dalle 12:55, con il campionato ATCC ad aprire le danze. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming sui canali Social della Formula X Italian Series (Facebook e YouTube), sul sito ufficiale del campionato e su LiveGP.it, mentre in televisione sarà possibile assistere allo spettacolo di Vallelunga sul canale 228 di Sky (MS Motor TV).


Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile visitare il sito web  www.formulaxitalianseries.it o contattare il seguente indirizzo e-mail:  informazioni@formulaxitalianseries.it






Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile visitare il rinnovato sito web  www.formulaxitalianseries.it o contattare il seguente indirizzo e-mail:  informazioni@formulaxitalianseries.it


Marco Privitera



5 visualizzazioni0 commenti